EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

cavaliere-della-repubblica-rosario-esposito-la-rossa

Rosario Esposito La Rossa nominato Cavaliere della Repubblica

Da quando lo abbiamo incontrato a Subiaco nel 2014 per premiarlo nella sezione Editoria Virtuosa del Premio Letterario Subiaco Città del Libro in qualità di Presidente dell’associazione “Voci di Scampia” e responsabile della casa editrice Marotta e Cafiero, Rosario Esposito La Rossa vive ancora nel suo quartiere, è tuttora responsabile della casa editrice e della libreria di quartiere, ha rilevato una seconda casa editrice, la siciliana Coppola, ha un’etichetta discografica, lui e sua moglie Maddalena stanno per avere la loro prima figlia ed è stato nominato Cavaliere della Repubblica dal Presidente Mattarella! Anche da Cavaliere, però, i suoi sogni non sono cambiati. Sogna una Scampia migliore per sé, per la sua bambina e per tutte le persone oneste che ci vivono.

Da quando suo cugino Antonio Landieri rimase ucciso, vittima innocente di camorra, colpito per sbaglio da due proiettili mentre giocava a bigliardino con i suoi amici, Rosario decise di rinunciare al sogno di una promettente carriera di calciatore, o come ama sottolineare, “si avvalse della facoltà di non diventare campione” e si è trasformato in un paladino del libro e della cultura in uno dei quartieri più difficili di Napoli.

Nel 2010 i responsabili della Marotta e Cafiero gli offrirono la loro casa editrice in gravi difficoltà economiche e con sorriso bonario, prima di trasferirsi in Francia, dissero a Rosario:

“… ma non vi illudete, chiuderete in poco tempo”.

Rosario e tutti i suoi ragazzi di Scampia sono ancora là e il loro antidoto per sopravvivere ai mali di Scampia è il lavoro. Hanno stampato 70 libri in 6 anni e fanno teatro portando il loro messaggio in giro per l’Italia: quei luoghi non sono solo Gomorra, il degrado e la violenza narrati da Roberto Saviano, ma sono anche la casa di Rosario Esposito La Rossa, dei suoi libri e della Marotta e Cafiero, delle Voci di Scampia con il loro teatro e le loro canzoni.

LINK