EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

recensione-di-una-domenica-di-fabio-geda-fieramente-libro-premio-subiaco-citta-libro

Recensione di “Una domenica” di Fabio Geda

Corrono sul filo della leggerezza, le pagine di Una domenica. Una leggerezza che niente ha a che vedere con la superficialità e la vaghezza e che, per dirla con Italo Calvino, consiste nel “planare sulle cose dall’alto” senza “avere macigni sul cuore”.  E ci riescono grazie al filtro della memoria e a quello della poesia.  […]
recensione-de-linterprete-di-annette-hess

Recensione de “L’interprete” di Annette Hess

A dare spessore ai nostri giorni, a non farci restare schiacciati in un ‘qui ed ora’ asfittico e senza prospettive è il passato, che nessuno può pensare di cancellare o buttare via. Con esso, dunque, faticoso o doloroso che sia, dobbiamo imparare a fare i conti, sia come individui che come collettività, disponibili a farci […]
recensione-di-quella-meta-di-noi-di-paola-cereda-fieramente-il-libro-premio-subiaco-citta-libro

Recensione di “Quella metà di noi” di Paola Cereda

Racconta una storia, Quella metà di noi: con tanto di accadimenti che si snodano nel tempo, in un sapiente “gioco” di anticipazioni e di rimandi al passato; e con tanto di personaggi in carne ed ossa che li  attraversano, tali accadimenti, e ne sono attraversati, ciascuno come può e come sa, ciascuno col suo fardello […]
recensione-di-kramp-di-maria-jose-ferrada-fieramente-libro-premio-letterario-subiaco-citta-libro

Recensione di “Kramp” di Maria José Ferrada

Ci sono libri rassicuranti, che fin dalle prime pagine ci fanno sentire a casa perché ci confermano nelle nostre convinzioni, e ce ne sono altri destabilizzanti, che ci mettono a disagio perché fanno scricchiolare i nostri sistemi di riferimento. Ai primi viene naturale affezionarsi. Ai secondi no, o per lo meno non con la stessa […]
la-bibliotecaria-marina-di-domenico-recensione-fieramente-il-libro

Recensione di “La Bibliotecaria” di Marina Di Domenico

La nostra recensione di “La Bibliotecaria” di Marina Di Domenico Elliot Non ne dice nulla, il romanzo. Non la nomina nemmeno.  Eppure Francesco deve avercela una valigia, quando, in transito nell’aeroporto di Fiumicino, scende dall’aereo che lo ha riportato in Italia al termine di una meravigliosa settimana trascorsa con Roberta a Sharm el-Sheikh e meno […]
isola-di-neve-valentina-durbano-recensione-fieramente-il-libro

Recensione di “Isola di neve” di Valentina D’Urbano

La nostra recensione di “Isola di neve” di Valentina D’Urbano Longanesi È la ricerca di qualcosa che non si sa nemmeno se esista davvero il motore delle vicende narrate nell’Isola di Neve. Il che lascia già presagire che sarà l’imprevedibilità uno dei tratti distintivi del romanzo.   L’oggetto della ricerca in questione è uno spartito. Inizialmente ci […]
addio-fantasmi-nadia-terranova-recensione

Recensione di “Addio fantasmi” di Nadia Terranova

La nostra recensione di “Addio Fantasmi” di Nadia Terranova Einaudi Il tempo è, per definizione, la percezione del cambiamento. E l’orologio è lo strumento che lo misura, che ne scandisce il trascorrere. Se un orologio si ferma, si smarrisce la percezione del cambiamento. Ecco, in Addio fantasmi, c’è un orologio che, dopo essere rimasto fermo alle […]
gli-80-di-camporammaglia-valerio-valentini-laterza-recensione-fieramente-il-libro

Recensione di “Gli 80 di Camporammaglia” di Valerio Valentini

La nostra recensione di “Gli 80 di Camporammaglia” di Valerio Valentini Laterza A scuola si insegna che la sintassi è un efficace strumento per mettere ordine nei pensieri e far sì che essi fluiscano coerenti e consequenziali, secondo precisi e codificati criteri gerarchici. E mettere ordine nei pensieri significa esercitare (o cercare di esercitare) un […]
l-estate-muore-giovane-mirko-sabatino-nottetempo-recensione-fieramente-il-libro

Recensione di “L’estate muore giovane” di Mirko Sabatino

Una volta ancora sembrano di seta i fili di parole che Marco Lodoli intreccia quando, riga dopo riga, tesse le sue pagine: della seta hanno l’impalpabilità e la resistenza, la lucentezza e il calore.
marco-lodoli-paolina-einaudi-recensione-fieramente-il-libro

Recensione di “Paolina” di Marco Lodoli

Una volta ancora sembrano di seta i fili di parole che Marco Lodoli intreccia quando, riga dopo riga, tesse le sue pagine: della seta hanno l’impalpabilità e la resistenza, la lucentezza e il calore.
disturbi-di-luminosita-ilaria-palomba-gaffi-recensione-fieramente-il-libro

Recensione di “Disturbi di luminosità” di Ilaria Palomba

Una volta ancora sembrano di seta i fili di parole che Marco Lodoli intreccia quando, riga dopo riga, tesse le sue pagine: della seta hanno l’impalpabilità e la resistenza, la lucentezza e il calore.
luce-rubata-al-giorno-emanuele-altissimo-bompiani-recensione-fieramente-il-libro

Recensione di “Luce rubata al giorno” di Emanuele Altissimo

Luce rubata al giorno continua a vivere anche al di là delle intenzioni del suo autore, come solo a pochi romanzi riesce.
Demetrio Paolin, Conforme alla gloria: una breve recensione

Demetrio Paolin, Conforme alla gloria: una breve recensione

Nel 2016 con il suo secondo romanzo, Conforme alla gloria,  edizioni  Voland, Demetrio Paolin è stato tra i 12 autori della Selezione Premio Strega, finalista al Premio Tropea 2016 e vincitore del  nostro Premio Letterario “Subiaco Città del Libro”, dov’era finalista con Beppe Sebaste e Fabio Viola (leggi il post) Il libro Alla domanda, “Qual […]
"A colpi di Lapis": il romanzo d'esordio di Antonino Favara

“A colpi di Lapis”: il romanzo d’esordio di Antonino Favara

Antonino Favara, 2° Classificato nella sezione narrativa inedita della quarta edizione del Premio Letterario Subiaco Città del Libro 2016 e 3° classificato nella terza edizione del 2015, continua a riscuotere successi e a coltivare la sua passione per la parola scritta. Coniugando il suo amore per la scrittura, la lettura, l’arte e l’insegnamento ha pubblicato A […]

Alessandro D’Avenia e Giacomo Leopardi: essere fragili è un’arte

I riflettori sono tutti puntati su di di lui in queste settimane: Alessandro D’Avenia, prodigio italiano ancora sconosciuto a intellettuali e critici letterari, ma ben noto a milioni di lettori, molti dei quali giovani, se non giovanissimi. Il suo primo romanzo, Bianca come il latte, rossa come il sangue (2010), scritto pensando ai suoi studenti […]