EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

6-ottobre-2018-luca-attanasio-presenta-il-bagaglio-a-subiaco

6 ottobre 2018: Luca Attanasio presenta “Il Bagaglio” a Subiaco

L’evento

Sabato 6 ottobre 2018 Luca Attanasio presenta il suo libro “Il bagaglio – Storie numeri del fenomeno dei migranti minori non accompagnati. Edizione aggiornata e ampliata con un contributo di Roberto Saviano“, edito nel 2018 da Albeggi Edizioni, presso la Porta del Parco, in Corso Cesare Battisti, 71 a Subiaco.
Modera l’incontro Alda Lollobrigida.

Il Bagaglio

Negli anni tra il 2013 e il 2015 gli arrivi di minori stranieri non accompagnati in Italia sono aumentati del 100%. Da dove vengono questi bambini-Ulisse? Che storie hanno? Perché partono? Cosa succede loro durante il viaggio? Come risponde il nostro Paese a questa emergenza umanitaria? Il libro fornisce risposte a queste domande attraverso dati, analisi e interviste a minori non accompagnati, operatori, esperti, forze di polizia, organismi di accoglienza e identificazione. Ma la parte analitica è anche accompagnata dal racconto di alcune storie, in particolare quella, incredibile, di Keita, che assiste appena tredicenne alla morte dei propri genitori uccisi dalla guerra civile in Costa D’Avorio e, rimasto solo, decide di lasciare la casa distrutta dai bombardamenti. Analfabeta, senza soldi, ignaro dei principi minimali della geografia, si accoda a un gruppo di profughi che lasciano a piedi il Paese terrorizzati dal conflitto. Passerà una serie infinita di confini, montagne, deserti, mari e situazioni, conoscerà la crudeltà degli uomini, vedrà con i suoi occhi scuri l’abiezione del mondo, resistendo come farebbe un eroe della mitologia, conquistandosi il suo futuro in Italia.

Luca Attanasio

Luca Attanasio, giornalista freelance, collabora tra gli altri con Repubblica, Limes, Radio Vaticana (sezione italiana e inglese), Famiglia Cristiana, Avvenire e con la redazione del programma La storia siamo noi. Si occupa soprattutto di esteri e questioni sociali: ha realizzato inchieste e approfondimenti su immigrazione, conflitti, Africa, Medio Oriente, Primavere Arabe, religioni, richiedenti asilo, vittime di tortura, pena di morte, cooperazione e razzismo. Come giornalista e interprete ha preso parte a missioni di pace-cooperazione in Tanzania, Bangladesh, India, Vietnam, Israele e Siria. Nel 2009, in Iraq, ha seguito la questione delle violenze verso i cristiani, le minoranze religiose e l’evoluzione politica del paese, in particolare del Kurdistan. Con il libro Se questa è una donna ha vinto il Premio Cenacolo del Serafico e il Premio Speciale della Giuria al Premio Scriviamo Insieme.
Oltre a Se questa è una donna (Robin&Sons, 2014), ha pubblicato Guerra e pace in Irlanda del Nord (Edizioni Associate, 2001).

Il ciclo di incontri Fieramente Consapevoli

Fieramente il Libro – Festival della Parola 2018 VI edizione, quest’anno ha dato il via a una serie di incontri di sensibilizzazione su tematiche importanti, al centro di libri e narrazioni del nostro tempo, affinché non venga mai meno la nostra consapevolezza riguardo tali argomenti.