EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Romana Petri presenta “Giorni di spasimato amore”

Romana Petri presenta “Giorni di spasimato amore”

L’ultimo romanzo della Petri, edito da Longanesi

Sabato 28 giugno, ore 16.30, Fieramente Il Libro 2014 – Rocca Abbaziale di Subiaco

Un romanzo senza un protagonista in carne e ossa: il vero protagonista è il tempo, ossessione, negata o accettata, di tutti i personaggi. Un tempo che si dilata, che si restringe, che passa, che si immobilizza, che corre, che cammina lentamente. Eppure un tempo presente, sempre: persino in quello che è stato (e non è più) e in quello che sarà (e che potrebbe non essere). Una continua comprensione della realtà, dei suoi limiti, e, al contempo, la negazione degli stessi.

Giorni di spasimato amore è un romanzo costruito seguendo un ritmo binario, che crea forti cesure temporali, però allo stesso tempo delinea continuità spaziali. Leggere questo romanzo significa tanto immergersi in un mondo lontano quanto comprenderne la straordinaria vicinanza. Un mondo che, usando un’immagine della stessa Romana Petri, potrebbe essere paragonato ai fuochi d’artificio: vicini nella percezione della vista, ma in realtà lontani, essendo il loro luogo di nascita ignoto e invisibile.

L’opera, in ogni sua parte, è una dichiarazione di poetica: una poetica pensata e pensante, che poggia le basi su elementi potenti, struggenti e consolatori. I giorni di spasimato amore di Romana Petri sono questo e molto altro: sono lo spasimo, quello vero, quella che proviene dalla radice dell’anima, di ognuno e di nessuno. Non perdete l’appuntamento a Fieramente Il Libro 2014!

romana-petri-28-giugno-fieramente-il-libro-subiaco-2014Romana Petri vive tra Roma e Lisbona. Editrice, traduttrice e critica letteraria, collabora con Il Messaggero e La Stampa. Ha scritto undici libri, tra romanzi e antologie di racconti, ottenendo premi e riconoscimenti prestigiosi, tra cui il premio Mondello, il Rapallo-Carige e il Grinzane Cavour. È stata inoltre finalista del premio Strega nel 2001 e nel 2013. Con il romanzo Tutta la vita (Longanesi 2011) ha vinto la seconda edizione del Bottari Lattes Grinzane 2012. Lo scorso anno è uscito presso Longanesi Figli dello stesso padre. Le sue opere sono tradotte in Olanda, Germania, Stati Uniti, Inghilterra, Francia e Portogallo.