EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Luca Attanasio presenta Il Bagaglio alla Sapienza di Roma

20/01/2017: Luca Attanasio presenta Il Bagaglio alla Sapienza di Roma

L’evento

Venerdì 20 gennaio 2017 il libro di Attanasio sarà al centro di un incontro – dibattito dal titolo  “Il bagaglio dei minori migranti”, che prende spunto proprio dalla sua indagine. L’evento avrà luogo alle ore 15.00 nell’Aula Magna del Palazzo del Rettorato, in Piazzale Aldo Moro 5, alla presenza del Rettore della Sapienza Università di Roma,  Eugenio Gaudio,  con interventi di:

  • Silvia Costa, Presidente Commissione Cultura del Parlamento Europeo;
  • Mario Morcone, Capo Dipartimento Libertà Civili e Immigrazione del Ministero degli Interni;
  • Mohamed Keita, autore della mostra fotografica “Going back”;
  • Diego Bianchi, Giornalista e conduttore televisivo;
  • Luca Attanasio, giornalista e scrittore, autore del volume Il bagaglio.

Per partecipare all’evento del 20 gennaio bisogna iscriversi (obbligatoria la registrazione) contattando il cerimoniale dell’Università tel. 06 49910291- 0385 cerimoniale@uniroma1.it.
Per i giornalisti, contattare il Settore Ufficio stampa e comunicazione, tel. 06 49910034-0035, stampa@uniroma1.it

Luca Attanasio e Fieramente

La presentazione del  libro-reportage, Il bagaglio (Albeggi Edizioni)  e l’incontro con l’autore, Luca Attanasio, a giugno 2016 per “Aspettando Fieramente” sono rimasti nel cuore di molti di noi. Un libro importante e forse scomodo, che propone un tema forte e “fastidioso” che, però,  non deve passare inosservato: il fenomeno dei migranti minori non accompagnati in Italia. Come afferma Giusi Nicolini, sindaco di Lampedusa,  nella prefazione al libro:

“ … è giusto che ognuno di noi, anche solo per il tempo necessario alla lettura di questo libro, provi a portare il loro bagaglio e a comprenderne il peso.”

Luca Attanasio

Giornalista e scrittore, Luca Attanasio collabora con Repubblica, Limes, Radio Vaticana, Famiglia Cristiana, Jesus,. E’ esperto di diritti umani, immigrazione, conflitti, politica estera. E’ docente all’Università Roma Tre e presso la Pontificia Facoltà Teologica San Bonaventura. Ha pubblicato Guerra e pace in Irlanda del Nord (Edizioni Associate, 2001); Irlanda del Nord, le parole per conoscere (Editori Riuniti, 2005); Se questa è una donna (Robin Edizioni, 2014) e alcuni racconti di narrativa civile con Giulio Perrone Editore.

Il bagaglio

Negli anni tra il 2013 e il 2015 gli arrivi di minori stranieri non accompagnati in Italia sono aumentati del 10%, giungendo a superare la cifra di 15 mila. Da dove vengono questi bambini-Ulisse? Che storie hanno? Perché partono? Cosa succede loro durante il viaggio? Il libro fornisce dati, analisi e interviste a minori non accompagnati, operatori, esperti, forze di polizia, organismi di accoglienza e identificazione. La parte analitica è anche accompagnata da alcune storie, in particolare quella, incredibile, di Keita, che assiste appena tredicenne alla morte dei propri genitori uccisi dalla guerra civile in Costa D’Avorio e, rimasto solo, decide di partire. Analfabeta, senza soldi, ignaro dei principi minimali della geografia, si accoda a un gruppo di profughi che lasciano a piedi il Paese terrorizzati dal conflitto. Passerà una serie infinita di confini, montagne, deserti, mari e situazioni, conoscerà la crudeltà degli uomini, vedrà con i suoi occhi scuri l’abiezione del mondo, conquistandosi il suo futuro in Italia. Prefazione  di Giusi Nicolini, sindaco di Lampedusa e introduzione di  Stefano Trasatti, Direttore dell’agenzia giornalistica “Redattore Sociale”.

La copertina

Una copertina provocatoria che fa il verso alla pop art e rimanda volutamente all’uso mediatico delle immagini, alla fotografia – spettacolo. L’oggetto ripetuto e colorato artificialmente non è altro che l’immagine elaborata della famosa valigia contenente il bimbo entrato clandestinamente in Italia, foto – simbolo che ha fatto il giro del mondo attraverso i media e i social network.

La collana

Il bagaglio è il quarto libro della collana EsperiMenti della casa editrice Albeggi. Essa nasce per far riflettere su temi delicati e controversi dell’Italia  contemporanea.
Altri titoli:

  • Next, Una nuova economia è possibile di Leonardo Becchetti;
  • Leopolda, Diario di viaggio di una generazione politica di Romana Ranucci e Dario Borriello;
  • Custodire futuro. Etica nel cambiamento di Simone Morandini.

Lascia un Commento